Cosa è la SIAE

E' la Società Italiana degli Autori ed Editori il cui scopo è quello di tutelare economicamente e legalmente i diritti di questi ultimi. Per maggiori informazioni consultare il sito ufficiale all'indirizzo

ENPALS/INPS


E' l'Ente Nazionale di Previdenza e Assistenza dei Lavoratori dello Spettacolo avente il compito di tutelare gli artisti e di versarne i contributi. Per maggiori informazioni consultare il sito ufficiale all'indirizzo www.enpals.it. Dal 2014 i contributi degli artisti vengono versati all’INPS

Agibilità o certificato di permesso

E' un documento, rilasciato dall'ENPALS/INPS senza il quale i lavoratori dello spettacolo, per legge, non possono esibirsi (né gli organizzatori e/o le imprese di spettacolo possono farli esibire). Contiene i dati relativi a:

1. Numero e nominativi dei lavoratori occupati;
2. Compenso giornaliero previsto;
3. Luogo ove si svolge l'attività;
4. Data dell'esibizione

Nota Bene. Si noti che il certificato di agibilità deve essere rilasciato esclusivamente in relazione ad uno specifico evento ossia deve essere rinnovato ad ogni prestazione dell'artista e/o musicista. Esso rappresenta uno strumento di tutela per i lavoratori, attuata verificando che il datore di lavoro offra indizi di adempienza e solvibilità nei confronti dei lavoratori da lui occupati. Come accade per il versamento dei contributi, anche per il certificato di agibilità gli oneri sono a carico del datore di lavoro.

Il singolo lavoratore, quindi, non può richiedere l'agibilità, ma tipicamente:
1) E' assunto direttamente dagli organizzatori o gestori di eventi o imprese ove si realizzi attività di spettacolo.
2) Aderisce a (o si costituisce in) ditte individuali, società (tipicamente società cooperative) o associazioni, provvedendo a munirsi di agibilità prima di potersi esibire. Per ulteriori informazioni consultare il sito www.arti-ingrate.it.

Quando e dove bisogna pagare la SIAE

La SIAE va pagata per:
- feste/serate in luoghi pubblici (es. discoteche, pub, ristoranti, ville, castelli).
- eventi privati in luoghi pubblici (es. compleanni, lauree, matrimoni,...festeggiati in locali pubblici).
- feste/eventi/spettacoli aperti al pubblico, indistintamente dal posto in cui avviene la festa.

Eccezione: uno dei pochi casi nei quali non è obbligatorio recarsi presso gli sportelli SIAE e versare la quota della serata è il seguente: feste private in luoghi privati o di proprietà (matrimoni, compleanni, lauree,... in casa, ville di proprietà privata, edifici privati).

Il pagamento della S.I.A.E. può avvenire in 3 modi:

1 – recandosi presso gli sportelli SIAE presenti nel territorio/luogo nel quale si terrà l'evento/festa (es. se festeggiaste il ricevimento a Pavia dovrete recarvi allo sportello di Pavia e non di Milano o Brescia in quanto vi è una suddivisione territoriale degli sportelli ossia ogni sportello è responsabile della propria zona di competenza).

2 – On-line connettendosi al sito www.siae.it – servizi on-line – permessi per feste private. Dopo esservi registrati potrete ottenere (seguendo una procedura guidata) i moduli richiesti per il vostro evento.

3 – Affidarvi ad ADJ WEDDING che penserà a procurarsi e compilare, con un piccolo sovrapprezzo, tutte le pratiche di rito.

Nota Bene. Il costo delle serate può variare:
- in base al numero di persone invitate o presenti (da luglio ’15 il range varia da 0 a 200 e da 200 in su)
- in relazione alla modalità/tipologia di intrattenimento (con musica dal vivo o con musica registrata, ossia dj)

Di seguito i prezzi ricavati direttamente dal sito della S.I.A.E. I costi della S.I.A.E. variano da 247,00 a 350,00 iva inclusa per i matrimoni